Khemiel & Ariel - Primi pensieri
B115 - Arancione/Rosso
Nata alle 15.45 di Venerdì 1 Dicembre 2017

Dear friends,

Siamo lieti di trasmettervi questa notizia, da parte di Mike e Aura-Soma Products Ltd

Con amore e Luce

Il Team dell’Accademia

Si pensa all’Arcangelo Khemiel come ad uno che ha uno stato elevato nell’ordine di tutti gli angeli. Con Khemiel c’è la possibilità di poter intravedere la sorgente, aver intuizioni dell’essenza di tutto ciò che è. Chamael e Khemiel possono essere considerati come diversi aspetti dello stesso essere. In questa bottiglia c’è una combinazione delle energie sia di Khemiel che di Ariel. Khemiel è l’aspetto femminile e Ariel quello maschile, consorti o fiamme gemelle della stessa essenza.

Quando guardiamo nell’Arancione e nel Rosso esploriamo le nostre visioni profonde e abbiamo l’energia che ci rende capaci di esprimerle. Mentre rilasciamo l’energia di risveglio dell’Arancione arriviamo al risveglio della più profonda energia del Rosso, l’energia del Cristo. Attraverso l’Arancione potremmo sentirci potenziati nell’affrontare le nostre sfide con l’energia del Rosso. Potremmo pensare a questo Arcangelo nel mondo dell acqua, avere un senso dell’aspetto emozionale del nostro sentirci risolti con l’Arancione e il Rosso.

Guardando nell'’Arancione e nel Rosso possiamo vedere come si relazionino al Corallo, la cui energia è intensificata nell’ultima pomander Corallo Pallido, questo ci dà un senso di quello che viene alla luce attraverso questa bottiglia. Un senso di profonda intuizione e il potenziamento dell’individuo attraverso la fiducia e la fede nel centro sono aspetti che sono della massima rilevanza a questo punto nel sistema Aura-Soma. In relazione all’interfaccia di quello che c’è tra conscio e inconscio, c’è un reale equilibrio all’interno di noi stessi tra l’Arancione e il Rosso, un aspetto primario o essenziale dentro il nostro essere. Se ci fidiamo di noi stessi fin nel profondo, allora molte cose diventano possibili in termini di quello che possiamo trovare nel contesto della vita.

A volte Khemiel viene pensato in termini di conflitto e Ariel in termini di generosità oltre ad essere lo sviluppo della stessa energia che abbiamo nella B23. Ariel è riconosciuto come il Leone di Dio, ed ha il coraggio e la forza che è associata con quella descrizione. L’energia del leone è importante in questa bottiglia, è una specie della 11, 23 e di ciò che è stato affrontato nel giardino del Getsemani. La storia del 115/7 ci dà l’opportunità di affrontare le nostre più grandi prove con coraggio e forza e di essere capaci di integrare quelli che sono i nostri ostacoli in relazione al vedere il dono in quegli ostacoli. Normalmente saremmo andati in resistenza o con una risposta inappropriata che è il nostro comportamento condizionato, Khemiel & Ariel ci supportano ad essere meno reattivi.

Pensiamo a questa bottiglia come a qualcosa che potrebbe assisterci nell’evocare ricordi di noi stessi su molteplici livelli. Immaginiamo la possibilità dei diversi aspetti all’interno di noi stessi che vengono richiamati insieme – quando stiamo lottando con le divisioni all’interno di noi Khemiel & Ariel possono fornirci supporto. Nel sistema di Aura-Soma pensiamo al 7 come a una sfida o a una prova, la bottiglia 7 si chiama il giardino del Getsemani, che implica un profondo livello di comprensione attraverso il metterci alla prova. 115, i due 1 e il 5 arrivano insieme echeggiando quell’energia del 7 e questa idea del combattere con le parti del sé per arrivare ad un’unificazione maggiore. La bottiglia degli Esseni B11 e la bottiglia di Vicky B5 che vengono insieme. Le miriadi di differenti parti all’interno del nostro essere, venendo richiamate insieme mostrano come questi due Arcangeli si combinino per creare un senso di profonda unificazione nel sé.

Ci stiamo avvicinando alla Super Luna del 3 di Dicembre e questo è molto significativo perché questa luna sta segnalando un tempo di armonizzazione e unità in tutte le nostre relazioni. Questa Super Luna stessa ci prepara per l’allineamento galattico che avrà luogo il 18-22 dicembre. L’allineamento galattico in questo momento ci ispira ad abbracciare il nostro posto in un più grande scopo evolutivo.

Questi due Arcangeli supportano l’universalità, il Rosso e l’Arancione si incontrano nell’energia del Corallo che è il senso di unificazione piuttosto che la diversità. In ognuno di noi c’è il desiderio per un senso di un punto di vista di accordo piuttosto che di resistenza e opposizione. Abbiamo bisogno di rimanere fermi nella nostra fede e fiducia, la nostra propria verità, per essere capaci di arrivare ad un reale senso di unificazione. Khemiel & Ariel ci aiutano a sentire un senso di interconnessione con la natura, con tutte le forze e le energie di Gaia e con tutti gli esseri sia di questo mondo che di altri mondi. Andare oltre un senso di separazione ed essere capaci di apprezzare l’ universalità che deriva dalla nostra interdipendenza. Un senso di amore profondo e rispetto della compassione verso i diversi aspetti del nostro essere, chiamati insieme in questo momento nel tempo tramite Khemiel & Ariel.”

Con Amore e Luce

 
The Academy
Dev Aura, Little London, Tetford, Lincolnshire, LN9 6QL, United Kingdom
t: +44 (0)1507 533 218      f: +44 (0)1507 534 025      e: enquiries@aura-soma-academy.net

Aura-Soma |  Dev Aura |  AEOS |  Pegasus |  Shire Farm

To remove yourself from this Mailing List, please click here or send an email to unsubscribe@asiact.org